Negli ultimi anni si è assistito ad un incremento dell’interesse verso l’utilizzo della carne di selvaggina sia in ambito domestico che nel campo della ristorazione, complice il fatto di un aumento di strategie mirate per il contenimento di alcune specie. La carne di selvaggina è un prodotto eterogeneo e sensibile a fattori che precedono l’abbattimento fino alla corretta gestione della carcassa. In aggiunta a questo, la selvaggina selvatica, come altri animali domestici, costituisce un importante strumento di valutazione della prevalenza di agenti patogeni anche a carattere zoonotico.

 

9.00 – 9.30 Arrivo e registrazione
9.30-9.50 Saluti delle autorità
– Prof. Paolo Martelli, Rettore Vicario dell’Università di Parma
– Dott.ssa Maristella Galli, Sindaco del Comune di Collecchio
-Dott. Giuseppe Diegoli (Regione Emilia-Romagna)
– Dott. Agostino Maggiali (Ente Parchi e Biodiversità Emilia-Occidentale)
– Dott. Gino Losi (GAL del Ducato)

9.50 – 10.10 Dott. Roberto Viganò (Studio associato AlpVet)
“Influenza delle modalità di abbattimento sulla qualità delle carni di selvaggina”

10.10 -10.25 Prof.ssa Silvia Bonardi (Università di Parma)
“Gestione e qualità igienico-sanitaria delle carni di cinghiale: esperienze nella Regione Emilia-Romagna”

10.25 – 10.40 Dott.ssa Maria Francesca Peruzy (Università di Napoli)
“Controllo igienico-sanitario di cinghiali cacciati nella Regione Campania”

10.40 – 10.55 Dott. Luca Bolzoni (Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lombardia ed Emilia-Romagna)
“Studio delle relazioni genomiche tra stipiti di Salmonella isolati da uomo, cinghiale e animali reddito”

10.55-11.10 Discussione

11.10 – 11.30 Coffee break

11.30 – 11.45 Dott. Carlo Citterio (Istituto Zooprofilattico Sperimentale delle Venezie)
“Principali patologie degli ungulati selvatici nel Nordest e proposte operative per la corretta gestione igieni-
co-sanitaria delle carni”

11.45 – 12.00 Prof. David Ranucci (Università di Perugia):
“Non solo cinghiale: gestione igienico-sanitaria delle carni di capriolo in un’ottica di filiera”

12.00 – 12.15 Dott.ssa Virginia Filipello (Istituto Zooprofilattico Sperimentale Lombardia ed Emilia-Romagna)
“Diffusione del virus dell’epatite E neqli unqulati selvatici”

12.15 -12.30 Dott. Alessandro Cardinali (GAL del Ducato)
“Governance e promozione della filiera delle carni di selvaggina”

12.30 – 12.50 Discussione

12.50 – 13.30 Dequstazione di prodotti locali

Registrazione: La partecipazione al convegno è gratuita.
Partecipazione in presenza
La sala ha una capienza di 75 posti. La registrazione deve essere fatta al link https://forms.gle/cndWsJS613NemJCX8
Il termine per la registrazione è il 30 aprile 2022.

Partecipazione online
La registrazione deve essere fatta al link https://forms.gle/YwZapfzNQyVNyFNR7
Tutte le informazioni saranno anche riportate sulla home page del sito del Dipartimento di Scienze Medico-Veterinarie
dell’Università di Parma (https://smv.unipr.it/it)

 

TitoloDimensioniContatoreDataDownload
volantino_workshop_selvaggina_unipr_0 382.19 KB7414-04-2022 DownloadPreview