È stato riscontrato il primo caso di Peste Suina Africana attraverso l’esame di una carcassa di cinghiale rinvenuta ad Ovada, in Provincia di Alessandria.

Gli esami sono stati effettuati dall’Istituto Zooprofilattico dell’Umbria e delle Marche, centro di referenza nazionale per le malattie da pestivirus.

La documentazione – si apprende in Piemonte – è stata trasmessa al Ministero della Salute che la notificherà all’Oie, l’organizzazione mondiale della sanità animale, e alla Commissione Europea.

Il caso di peste suina è stato confermato anche dall’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi (ASSICA) aderente a Confindustria. PDF

 

Seguiranno aggiornamenti.

 

 

TitoloDimensioniContatoreDataDownload
nota informativa al territorio PSA Piermonte_220107_163037 172.84 KB3908-01-2022 DownloadPreview
Circ PSA in Piemonte 173.77 KB18807-01-2022 DownloadPreview